TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA

 1. INTRODUZIONI E DEFINIZIONI

Il presente documento contiene le condizioni che regolano la vendita e l’acquisto delle opere d’arte pubblicate sul presente sito web “aste.fondazionemeneghetti.ch”, di seguito il “Sito”;

L’accesso e l’utilizzo del presente Sito, nonché la trasmissione di un ordine attraverso lo stesso implica l’inequivoca accettazione dei suddetti Termini e Condizioni di Vendita, nonché dei Termini e condizioni di uso e delle Politiche in materia di protezione dei dati personali. Conseguentemente, qualora gli utenti non fossero d’accordo con una o più disposizioni contenute negli stessi documenti, sono invitati a non utilizzare il presente Sito.

Con l’espressione “Acquirente” si intende il consumatore persona fisica che compie l’acquisto, di cui al presente contratto, per scopi non riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente svolta. Con l’espressione “Venditore” si intende la Fondazione di Ricerca Scientifica ed Umanistica Antonio Meneghetti (di seguito ”la Fondazione”), ossia il soggetto che promuove e realizza saltuariamente e non in modo continuativo sul presente Sito la vendita di opere d’arte, esclusivamente di propria piena proprietà e libere da vincoli a favore di terzi, per le finalità nel Sito espresse e nei limiti di raccolta fondi per il perseguimento dei propri scopi istituzionali senza scopo di lucro.

2. TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO

Utilizzando il presente Sito, Lei accetta di farne un uso legittimo e conforme alla legge.

In particolare, accetta di:

  1. utilizzare il Sito solo per effettuare consultazioni o ordini legalmente validi;
  2. di non effettuare ordini falsi o fraudolenti. In tal caso, se avremo motivazioni di ritenere un ordine di tale natura, ci riserviamo il diritto di annullare l’ordine ed informare le Autorità competenti;
  3. di fornirci i dati di contatto (nome e cognome e indirizzo di posta elettronica, ecc.) in modo veritiero e corretto. Si fa presente sin d’ora che, in mancanza di dette informazioni, non sarà possibile dare seguito al Suo ordine;
  4. di evitare qualsivoglia uso indebito del presente Sito nonché l’introduzione di virus o altri programmi o materiali che possano arrecare danni tecnologici. Si impegna, pertanto, a non perpetrare attacchi DoS ai danni di questo Sito. In caso contrario, si fa presente sin d’ora che saremo tenuti a prendere immediato contatto con le Autorità competenti con le quali collaboreremo per identificare i responsabili dell’attacco.

Effettuando un ordine attraverso il presente Sito, dichiara di essere di maggiore età (18 anni in su) e di possedere le facoltà legali per stipulare contratti vincolanti.

3. DESCRIZIONE OPERE D’ARTE

Tutti le opere vengono vendute con i propri difetti e imperfezioni e comunque nello stato in cui si trovano al momento della vendita. Il valore indicato come base d’asta non ha alcun supporto peritale e rappresenta una libera stima della Fondazione, effettuata esclusivamente sulla base della propria attività in campo artistico, maturata nel corso degli anni.

4. PARTECIPAZIONE ALL’ASTA

Le informazioni ed i dettagli contenuti in questo Sito non costituiscono un’offerta al pubblico, bensì un mero invito a formulare una proposta contrattuale. Non sussisterà alcun contratto tra Lei e la Fondazione in relazione ad eventuali opere fino a quando non sarà completato l’iter di aggiudicazione.

Ogni opera ha un timer: la possibilità di effettuare offerte per ciascuna opera termina nel momento in cui scade il tempo indicato nella voce “Expires on”. In quel momento chi avrà eseguito l’offerta più alta sarà il vincitore. La Fondazione invita gli offerenti a monitorare costantemente l’opera d’arte di proprio interesse e il tempo entro il quale eseguire le offerte o i rilanci. 

In caso di controversia successiva all’aggiudicazione ed in assenza di prova contraria, avrà valore definitivo la documentazione conservata dalla Fondazione. 

La Fondazione non potrà essere ritenuta responsabile, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del proprio controllo.

La Fondazione non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto da parte di terzi, delle carte di credito e altri mezzi di pagamento, per il pagamento delle opere d’arte acquistate.

5. EFFETTI DELL’AGGIUDICAZIONE

Il contratto tra il Venditore e l’Acquirente si conclude esclusivamente attraverso la rete Internet.

Allo scadere dell’asta (“Expires on”) l’aggiudicatario riceverà un email con l’indicazione del prezzo di aggiudicazione e le istruzioni per il pagamento dell’opera, che dovrà essere effettuato dall’acquirente entro 48 ore dall’invio della comunicazione di aggiudicazione.

Qualora il pagamento non sia effettuato entro il tassativo termine di 48 ore, il primo aggiudicatario perderà qualsiasi diritto di aggiudicazione e subentrerà nel diritto di aggiudicazione il migliore offerente successivo, al prezzo d’acquisto pari all’ultima propria offerta validata dal sistema, il quale, a sua volta dovrà provvedere al pagamento entro le successive 48 ore dalla notifica. In caso di inutile decorso del termine di pagamento anche per il secondo aggiudicatario si applicherà la medesima procedura a favore dei successivi offerenti, sino ad esaurimento di offerte pervenute.

Si precisa che agli acquisti effettuati non è applicabile il diritto di recesso in quanto trattasi di contratto concluso in occasione di una vendita all’asta.

6. RITIRO DELL’OPERA D’ARTE

L’acquirente non avrà diritto a ritirare l’opera d’arte fino a quando la Fondazione non abbia ricevuto tutti gli importi ad essa dovuti. All’atto della conferma da parte della Fondazione dell’incasso complessivo, l’aggiudicatario dovrà prontamente ritirare l’opera d’arte. L’acquirente può ritirare personalmente le opere d’arte acquistate oppure decidere di organizzare il trasporto degli stessi per proprio conto. La Fondazione non effettua trasporti per gli acquirenti, tuttavia, su richiesta, può fornire preventivi di spedizionieri specializzati. Tutte le spese di imballaggio e spedizione sono a carico dell’acquirente, che se ne assume anche tutti i rischi. Sono altresì a carico dell’acquirente i documenti e oneri doganali, tasse e oneri assicurativi, che l’acquirente dovrà determinare in base alla Nazionale dove trasporterà l’opera. La Fondazione non si assume alcuna responsabilità per qualunque fatto sia riferibile al trasporto, per il quale l’acquirente dovrà rivolgersi direttamente al vettore. Le opere d’arte acquistate devono essere ritirati entro 15 giorni dopo la data della vendita, termine per effettuare il ritiro. Decorso il termine di ritiro, la Fondazione sarà esonerata da ogni responsabilità nei confronti dell’acquirente in relazione alla custodia, all’eventuale deterioramento o deperimento degli oggetti e la Fondazione avrà diritto a percepire dall’acquirente le spese di occupazione dei propri spazi, commisurato ad un indennizzo di € 20 giornaliero moltiplicato per il numero di giorni trascorsi sino alla data di ritiro del quadro, salvo il diritto, a propria scelta, di chiedere l’adempimento o la risoluzione del contratto.  

7. LICENZE DI ESPORTAZIONE 

L’esportazione di un bene che costituisce opera d’arte) da parte di aggiudicatari può essere soggetta alla concessione di attestati di libera circolazione o licenze, che dovranno essere richiesti a cura dell’acquirente, che è tenuto all’osservanza di tutte le inerenti disposizioni legislative e regolamentari in vigore. Il mancato rilascio o il ritardo nel rilascio di una qualsiasi licenza non costituisce causa di risoluzione o di annullamento della vendita, né giustifica il ritardato pagamento da parte dell’acquirente dell’ammontare totale dovuto. La Fondazione non assume alcuna responsabilità nei confronti dell’aggiudicatario in ordine a eventuali restrizioni all’esportazione delle opere d’arte aggiudicate, né in ordine ad eventuali licenze o attestati che l’acquirente di un’opera d’arte) dovrà ottenere in base alla legge del paese di esportazione. L’aggiudicatario in ogni caso non potrà pretendere dalla Fondazione alcun rimborso di eventuali interessi sugli importi già corrisposti.

8. MODALITA’ DI PAGAMENTO

Il pagamento dell’acquirente è dovuto immediatamente e comunque entro e non oltre 48 ore dalla data di aggiudicazione. Saranno accettate le seguenti forme di pagamento:
a) PayPal
b) a mezzo carta di credito, in questi casi verrà inoltre addebitato un importo pari alla commissione applicata dalla società che svolge il servizio di carta di credito. Sono accettate le carte di credito autorizzate sui circuiti PayPal (a titolo esemplificativo: MasterCard, Maestro, Visa, Visa Electron, American Express, Aura, Discover). La Fondazione può rifiutare pagamenti ricevuti da persone diverse dall’acquirente.

9. PROPRIETA’ INTELLETTUALE

L’utente riconosce e accetta che tutti i diritti di autore, marchi e/o qualsivoglia diritto di proprietà intellettuale sui materiali o i contenuti presentati come parte integrante del Sito, ivi comprese le rappresentazioni fotografiche delle opere d’arte, sono di proprietà della Fondazione o regolarmente licenziati a favore della Fondazione. L’utente non potrà in alcun caso utilizzare tale materiale se non previa espressa autorizzazione per iscritto da parte della Fondazione, nella sua qualità di proprietaria o licenziataria dei predetti materiali e/o contenuti.  

10. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Le presenti Condizioni di Vendita vengono accettate tacitamente da tutti coloro che intendono concorrere alla presente vendita all’asta. Qualora una disposizione delle presenti Condizioni di Vendita fosse considerata invalida o inefficace da parte di qualsiasi Tribunale, si considererà come non apposta, ma resterà ferma la piena validità ed efficacia delle rimanenti disposizioni. 
Con la presentazione di un’offerta in asta, il partecipante accetta, per la risoluzione di ogni eventuale controversia, la giurisdizione italiana e la competenza esclusiva del Foro di Milano nel Territorio italiano.

11. INFORMATIVA SULLA PRIVACY

La protezione dei dati personali è di massima importanza per la Fondazione. Per tale ragione, vogliamo garantire totale trasparenza riguardo al trattamento dei dati personali dell’utente. A tal fine, La invitiamo a leggere attentamente le Politiche in materia di protezione dei dati personali, contenute nella pagina web di aste.fondazionemeneghetti.ch al deputato link.